Green PLM: il ciclo di vita del prodotto è "ecosostenibile"

Riferimento pubblicazione: 
Computerworld del 9 Novembre 2009
Autori: 

Albero Codrino e Michele Santoro

Le leve che l’azienda può usare per perseguire gli obiettivi di ecosostenibilità rientrano in due aree fondamentali. Uno è il Goal Oriented Design, approccio progettativo votato a risparmio energetico, riciclabilità dei materiali, affidabilità e quindi durata dei beni prodotti, grazie a metodologie come Design for Environment (DFE), Design for Assembly/ Disassembly (DFA/DFD) e Design for Recycling (DFR). La seconda area comprende gli Environmental Accounting Methods, metodi per valutare l’impatto ambientale del prodotto e del processo produttivo (tra cui ‘ecological footprinting’ e ‘lifecycle assessment’, utili per identificare aree chiave e obiettivi da perseguire per ridurre l’impatto ambientale complessivo).

PDF Pubblicazione: